L'addio ad Arya: note a latere

 

Le foto:
le foto disponibili sono tutte qua.
Di fatto, avrebbero potuto essere molte di pi¨, se il solito cretino non avesse usato la sua macchina fotografica.
Rotta.

 

Truffati:
se vi capita di cenare presso il ristorante Iransara di via F. Alberini (zona Vigne Nuove), fate molta attenZione al conto che vi portano: forse a causa di un diverso sistema metrico, forse perchŔ ci vede doppio, forse semplicemente in  buona fede, la titolare Ŕ propensa a contare pi¨ coperti di quanti realmente ce ne siano...
Fatto sta che, approfittando della baraonda, ci ha appioppato 5 coperti in pi¨, per la modica somma di 140 euro (poi scontati a 130).
Alle nostre (tardive) proteste lei ha risposto con un sorriso.
E basta.

 

Il regalo:
per testimoniare la propria amicizia e partecipaZione, gli intervenuti hanno voluto lasciare Arya con un ricordo la cui originalitÓ resterÓ a lungo impressa negli annali delle trovate bizzarre: una penna!!!
Per la precisione, una stilografica Montblanc serie Chopin, con finiture in platino ed annesso cdrom di Chopin (ovviamente).